skip to Main Content
Invia un Messaggio

Dove Siamo

Associazione Sophis
Viale G. Brodolini n. 2
INT. 24 Battipaglia (SA)
PI 04595440654
CF 91040740655
+39 0828.333337
+39 0828.1733054
info@sophis.biz
Codice Fatturazione N92GLON

Orari di Ufficio

Lunedi: 8am-4pm
Martedi: 9am-5pm
Mercoledi: 9am-2pm
Giovedi: 9am-5pm
Venerdi: 10am-2pm
Sabato: 12pm-5pm
Domenica: Chiuso

LIS: Lingua Dei Segni Italiana

LIS: Lingua dei segni italiana

Introduzione al corso:

Nella società odierna essere affetto da una disabilità sensoriale uditiva, pregiudica molto la capacità di relazionarsi, con la tendenza all’isolamento, nonostante non ci si ritrova in un caso patologico.

Essere sordo o avere disturbi del linguaggio vuol dire nella società di oggi vivere in uno stato di emarginazione, causa di una mancata informazione e formazione attraverso corsi specifici per favorire l’integrazione e l’inclusione. Si è costatato che l’ 80 % delle nozioni che assimiliamo dal mondo che ci circonda le percepiamo attraverso l’udito. Quindi la persona che non sente è tagliata fuori da ogni contesto sociale, da qualsiasi conversazione che vi è in atto. La soluzione a questo isolamento  c’è sempre stato, ma non è alla conoscenza di tutti. ed è semplicemente comunicare con i segni e non solo con le parole, utilizzando altri canali comunicativi stimolando tutti gli altri sensi oltre quello dell’ udito (come si è abituati a fare). Il sordo anche se ha la volontà e capacità mentali non ha la possibilità di integrarsi nella comunità udente. Perché siamo noi che non gli diamo l’opportunità, e con la nostra indifferenza gli voltiamo le spalle. La Lingua dei Segni permette di comunicare senza utilizzare la voce e non è utile solo per chi è affetto dalla patologica caratteristica della sordità, ma è fruibile anche nei diversi casi di disturbo del linguaggio da chi, per esempio, ha patologie caratterizzate anche dall’ impossibilità di vocalizzare e di verbalizzare. La LIS utilizza un canale visivo-gestuale, che permette a chi parla, ma nel caso specifico a chi “segna”, una piena padronanza e autonomia del messaggio sia in entrata che in uscita, viene utilizzato il corpo mentre gli occhi ascoltano le mani producono. Spesso però questo utilizzo del corpo viene interpretato in modo sbagliato come un linguaggio mimico mentre  -e si tiene a precisare- la lingua dei segni non è un linguaggio mimico, ma una vera e propria lingua che possiede una grammatica e una sintassi con regole precise.

La LIS non è una lingua universale: le lingue segnate sono differenti per ogni paese esattamente come le lingue vocali e sono ricche di variabili dialettali; ciascuna lingua dei segni ha sviluppato negli anni caratteristiche proprie, legate alla particolare cultura dei paesi in cui viene usata.

Proposta formativa:

  •  Apprendere i rudimenti della LIS che favorisca la comunicazione con persone sorde.
  •  Conoscenza di base della storia, della lingua, della cultura e dell’educazione dei sordi.
  • Favorendo in tale modo un abbattimento delle barriere alla comunicazione, per una migliore integrazione sociale e culturale in ambito familiare, educativo, scolastico e professionale.

Obiettivi:

  • Specializzare i discenti rispetto a problematiche e modalità comunicative, in riferimento alla sordità.
  • Ingenerare consapevolezza della diversità dei bisogni educativi;
  • Buona conoscenza di metodologie e strategie didattiche e di materiali specifici;
  • Applicare metodi per la programmazione e la valutazione didattica ed educativa con specifica attenzione all’acquisizione delle autonomie e alla socializzazione in contesti di apprendimento
  • Comprendere i bisogni dell’alunno e del gruppo classe per la progettazione di appropriati interventi didattici e socio- educativi per l’integrazione
  • Stimolazione dell’apprendimento di abilità sul piano delle risposte di base e della conquista dello spazio circostante.

Date del corso: sabato 18 Aprile dalle ore 09:00 alle ore 19:00 e domenica 19 Aprile dalle ore 08:30 alle ore 13:30

Docenti: Prof. Mosca Vincenzo docente sordo madrelingua | Dott. Cesarano Roberto docente udente madrelingua

Accreditamenti: Ministero della Salute- 14 Crediti ECM | MIUR DM 177/2000 Direttiva 170/2016

Coordinate Bancarie: Bonifico Bancario: IBAN IT 95 R 05385 76090 000000003022  – Banca Popolare di Puglia e Basilicata –  Filiale di Battipaglia  (SA) –intestato a Associazione Sophis   Via Brodolini, 2  – 84091 Battipaglia  (SA).

Il contributo di partecipazione al corso è pari a € 150,00  a persona,  per gruppi pari o superiori a 5 persone il contributo è pari a € 130,00 a persona,  per studenti e uditori il contributo è pari a € 60,00.

Iscrizioni e informazioni: Associazione Sophis, Viale Brodolini n. 2 – 84091 Battipaglia (SA) Tel. 0828333337 Fax 08281733054 – www.sophisacademy.it – info@sophisacademy.it

Back To Top
WhatsApp Entra in Chat